Continuando, acconsenti all'uso dei cookie, ok?OkLeggi tutto
Cultura

#CORONAVIRUS: ora e sempre Resistenza !

25 Aprile e il 1 Maggio ai tempi del Covid19

 

Durante il Coronavirus abbiamo celebrato due festività molto importanti per l'Italia, il 25 Aprile in cui ricorre la librazione dal nazifascismo e il 1 Maggio la festa dei lavoratori.

Nonostante i limiti imposti dalla pandemia queste festività non passano inosservate, perciò abbiamo voluto approfondire questi due temi, la resistenza ed il lavoro, per avere un'idea più chiara su chi siamo, da dove veniamo, dove ci stiamo dirigendo e per riscoprire la nostra identità nazionale.

Tra le ricerche svolte ci siamo soffermati soprattutto su due personaggi di valore: Gilberto Malvestuto (eroe  abruzzese della resistenza appartenente alla formazione partigiana della Brigata Maiella) e Giuseppe di Vittorio (politico e sindacalista italiano che ha lottato per i diritti civili sempre al fianco del popolo).

Possiamo dire che siamo rimasti colpiti dalla perseveranza e la tenacia con cui questi due grandi personaggi della storia italiana hanno combattuto, anche se in maniera profondamente diversa e per cause differenti, nell'intento di rendere l'Italia un Paese migliore, una terra libera e democratica.

Dopo un lungo percorso culturale, in cui abbiamo affrontato non solo questi temi ma anche i diritti umani, la memoria storica, le tradizioni, partecipando anche a mostre ed eventi in diversi luoghi d'Abruzzo, ci accorgiamo oggi di quanto sia migliorata la nostra capacità di analisi della realtà, la conoscenza dello stigma, di quanto siano cresciuti in noi i sentimenti di uguaglianza, fraternità e bene comune.

Attraverso letture e videoproiezioni, inoltre, ci siamo documentati ed informati elaborando opinioni e formando dibattiti su quanto appreso, comprendendo come soprattutto in questo periodo storico sia fortemente necessaria la cultura per contrastare l'odio e il pregiudizio, trovando nella conoscenza uno strumento incontrastabile di democrazia.

Ci siamo ritrovati per vedere un documentario su Giuseppe Di Vittorio, personaggio indimenticabile e rappresentativo dei diritti per il lavoro per cui ha sempre lottato, come anche una video intervista a Gilberto Malvestuto, eroe della resistenza ancora in vita, che raccontando degli eventi trascorsi durante la liberazione d'Italia dal nazifascismo ci ha trasmesso il sentimento di unità e valori forti, indistruttibili, come resistenza e libertà, oggi più che mai da riscoprire, perché come disse Sandro Pertini "dietro ogni articolo della Carta Costituzionale ci sono centinaia di giovani caduti nella Resistenza, quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla per sempre, ad ogni costo".

Noi ragazzi del Quadrifoglio urliamo insieme: ora e sempre Resistenza !

 

 

I ragazzi del Quadrifoglio